Door verder te klikken op onze website, accepteer je cookies en vergelijkbare technieken. Hiermee verzamelen we persoonsgegevens en volgen wij en derden je internetgedrag. Op onze website en die van derden. Waarom? Zodat wij en derden je advertenties kunnen laten zien die bij jouw interesses passen, en zodat je informatie kunt delen op social media. meer weten? sluiten

Muziekfilms
Pentcheva,Sartori,Battista,Nucci - Tutto Verdi Era Box 1, 1839-1846 (DVD)
  • Uitverkocht

    Pentcheva,Sartori,Battista,Nucci - Tutto Verdi Era Box 1, 1839-1846 (DVD)

    145.99
    uitverkocht

    mail mij als dit product weer beschikbaar is

    Pentcheva,Sartori,Battista,Nucci - Tutto Verdi Era Box 1, 1839-1846 (DVD)





    Vorspann - (Keine Angaben)
    Vorspann - (Keine Angaben)
    Vorspann - (Keine Angaben)
    Vorspann - (Keine Angaben)
    Vorspann - (Keine Angaben)
    Vorspann - (Keine Angaben)
    Vorspann - (Keine Angaben)
    Vorspann - (Keine Angaben)
    Vorspann - (Keine Angaben)
    Sinfonia
    Sinfonia
    Sinfonia
    Oh nobile esempio (1. Akt)
    Preludio
    Preludio
    Sinfonia
    Sinfonia
    Preludio
    Di vermiglia, amabil luce (1. Akt)
    Mai non rise un pi? bel d? (1. Akt)
    Gli arredi festivi gi? cadano infranti (1. Akt)
    Qui nel luogo santo e pio
    Evviva! Beviam! (1. Akt)
    Silenzio, mistero (1. Akt)
    Qual v'ha speme? (1. Akt)
    Muoia, muoia coverto d'insulti (1. Akt)
    Urli, rapine...Eroi, levatevi! (Prolog)
    Son fra voi! Gi? sorto ? il giorno
    Tesoriero garbatissimo
    Sperate, o figli!...D'Egitto l? sui lidi
    T'assale un tremito!
    Merc?, diletti amici
    Qui ti rimani alquanto...Brezza del mar natio
    Il re
    A costoro quel nume perdoni
    Di vergini straniere
    Gi? parmi udire il fremito
    Sua maest?, signori, ? alzata
    Oh, quai gridi!...Come notte a sol fulgente
    Or s'ascolti il voler cittadino!
    Come rugiada al cespite
    Dal pi? remoto esilio
    Sotto una quercia parvemi
    Un Inca...eccesso orribile!
    Allor che i forti corrono
    Ah, sgombro ? il loce alfin!
    Compagnoni di parigi
    Fenena! O mia diletta!
    A te nell'ora infausta
    Si rapisca...O tu che l'alma adora
    Del consiglio alla presenza...Odio solo, ed odio atroce
    V'ha dunque un loco simile
    Dio della guerra
    Da te questo or m'? concesso
    Sotto il paterno tetto
    Verr? pur troppo il giorno
    Io t'amava!
    Vergini! Il ciel per ora
    Sorta ? la notte
    No, mi lasciate!
    Pondo ? letal, martirio
    Giunse or or, da liso ispano (2. Akt)
    Uldino, a me dinanzi
    Oh, potessi nel mio core soffocar
    Al doppio matrimonio
    Lo vedeste?
    Sciagurata! Hai tu creduto
    Ernani, Ernani, involami
    Tu al cui sguardo onnipossente
    Gelo, terror m'invade!
    Alta cagion qui v'assembrava, o forti
    Tardo per gli anni, e tremulo
    O patria terra
    Sire, tremante io vengo
    Tremin gl'insani del mio furore!
    Molti fidi qui celati...O speranza di vendetta
    Tutto sprezzo che d'Ernani
    Che mi rechi?...O patrizi, tremate!
    Oh, ben s'addice questo torbido cielo
    Eterna la memoria
    Ma se fraterno vincolo...Vanitosi! Che abbietti e dormenti
    Guardami! Sul mio ciglio
    Prover? che degno io sono
    Mio furor, non pi? costretto
    Tutta tremante ancor
    Fa' che a me venga
    Tacque il reo
    Sempre all'alba ed alla sera
    Quanto un mortal pu? chiedere
    Qual notte!
    Odi! In quell'alte torri
    Infiammato da spirto guerriero
    Ben io t'invenni, o fatal scritto! (2. Akt)
    Ave, Maria, di grazia il petto
    Da quel d? che t'ho veduta
    Eccomi solo alfine
    Paventi, Carlo, tu forse?
    Riposa. Tutte, in suo dolor vegliante
    Quai voci!
    Un amplesso ricevi, o pentita
    Ah, non m'hanno ingannata!
    Anch'io dischiuso un giorno
    Vieni! Gi? posa Arvino
    Non t'ascolto, mia sarai...Tu se' Ernani!
    O vecchio cor, che batti
    Tu sei bella
    Da Gusman, su fragil barca
    Ella in poter del barbaro!
    Fidanzata avventurosa
    Grave a core innamorato
    Chi s'avanza?...Salgo gi? del trono aurato
    Parricida! E tu pure trafitto
    Che mai vegg'io!...Infelice! E tu credevi
    L'illustre dama Foscari
    Pronta sono!...Son guerriera
    Nell'astro che pi? fulgido
    Cessato alfine il turbine...Cara patria, gi? madre e reina
    Basta, basta, o fedeli!
    Se dee cader la vedova
    Vieni, o Levita!
    E dunque vero? (2. Akt)
    L'offeso onor, signori...Infin che un brando vindice
    Tu pur lo sai
    Ai lari! Alla patria! (2. Akt)
    Figlia! - Padre!
    Liberamente or piangi (1. Akt)
    Il pensier d'un amore felice
    S? festevole mattina
    Tu sul labbro de' veggenti
    O madre mia
    Uscite - Ma, signore
    Di sua innocenza dubiti?
    Questa rea che vi percuote
    Chi fia?...Ah! L'ombra sua! - No, calmati
    Oh! Nel fuggente nuvolo
    Questa mano omai ritorni
    Non san quant'io nel petto
    Che si vuol?...Il maledetto non ha fratelli
    La mia letizia infondere
    Mio signor, dolente io sono
    Notte, perpetua notte (2. Akt)
    Franco son io, ma in core
    Risorge ne' tuoi lumi
    Qual suon di passi!
    Alta cagione adunque
    Non vo' quel vecchio
    Ma qual sorge tumulto!
    Oh! Ma pensa...Come poteva un angelo
    Esultiamo! Letizia ne innondi! (2. Akt)
    Non maledirmi, o prode
    So che per via di triboli
    Qual ardimento! Ol??
    S?, quello io son, ravvisami
    Son io stesso! A te davanti
    Ebben, Giulietta mia
    S'appressan gl'istanti d'un'ira fatale
    E ancor silenzio!
    Jago, qui tosto il pellegrino adduci
    Ah, sposo mio!
    Qui! Qui! Dove pi? s'apre libero il cielo
    Teco sperai combattere
    Va'! Racconta...Oh, t'inebria nell'amplesso
    Su quella fronte impressa
    Cara Giulia, alfin ti vedo!
    S'oda or me!
    Ma chi viene a questa volta?
    Oro, quant'oro ogni avido
    No, non morrai
    O fatidica foresta
    Nella polve, genuflesso
    Uldino! Uldin!
    A me gli amici
    Madamina, il mio scudiero
    Chi mi toglie il regio scettro?
    Sei tu l'uom della caverna?
    Tu, perfida!
    Tutta ? calma la laguna
    Ho risolto
    Qual suon? Che avvenne?
    Mentre gonfarsi l'anima
    A quell'aspetto un fremito
    In te cugina, io spero
    E l'Assiria una regina (3. Akt)
    Stolto Allah! Sovra il capo ti piomba
    Scellerati, il mio furore
    Speranza dolce ancora
    T'arretri e palpiti!
    Trema, trema
    Oltre quel limite
    Non basta una vittima
    Bella speranza invero
    Eccelsa donna
    La bella straniere che l'alme innamora!
    Cugino, a che munito
    Ah, padre!
    Vieni al tempio
    Mesci, mesci! Vittoria, vittoria! (3. Akt)
    Parla, imponi
    Infelice! Nel core tradito (2. Akt)
    Noi siamo amanti e giovani
    Donna, chi sei?
    O madre, dal cielo...Se vano ? il pregare
    Lo vedremo, veglio audace
    Nel tuo paterno amplesso
    Dal cielo a noi chi viene (3. Akt)
    Guerrieri, al nuovo d?
    No! Non ? sogno
    Oh, chi torna l'ardente pensiero
    Quanto diceste mostra un gran talento
    Oh, di qual onta aggravasi
    Chi ne salva!
    Fu esplorata del castello
    Addio - Parti?
    Ecco il luogo e il momento!
    Il pianto...l'angoscia...di lena mi priva
    Tregua ? cogl'Unni (2. Akt)
    Dunque imponi...Pi? che i vezzi e lo splendore
    Diletto genero, a voi ne vengo
    Ah, qual suono!...Deh, perdona ad un padre
    No! No! Giusta causa
    Vieni meco, sol di rose
    Che pi? si tarda?
    Speme al vecchio era una figlia
    Ei mora! - Crudo, arrestati...Colma di gioia ho l'anima
    Dagl'immortali vertici
    Dov'? l'astro che nel cielo
    Tesorier! Io creder voglio
    Va', pensiero, sull'ali dorate
    Gerusalem! Gerusalem! (3. Akt)
    Vigili pure il ciel sempre su te...A te, scegli, seguimi
    O patri! Il voleste
    Te, Dio, lodiam
    Amici! - Ebben?
    Chi vien?...E gettata la mia sorte
    Ei tarda ancor! ...L'orror del tradimento
    In tal punto il re ci ha colto!
    Oh, chi piange?...Del futuro nel buio discerno
    Dove sola m'inoltro?...Teco io fuggo!
    Salvi ne vedi, e liberi...In arcion, cavalieri
    Queste innocenti lagrime
    No, forme d'angelo non d? l'Eterno
    Irne lungi ancor dovrei
    Del ciel l'immensa volta
    Ma tu, superbo giovane
    Affidate alla mente reale
    Son pur queste mie membra? (4. Akt)
    O belle, a questa misera
    E questo il loco? (3. Akt)
    Alla gioia, alle corse, alle gare! (3. Akt)
    Ti discolpa!...Fuggi, o donna maledetta
    Fuggi, ah! Fuggi...Non di cocarde lagrime
    Ezio, ben vieni!
    Eccolo! E desso!
    Me le nozze non si fanno? (2. Akt)
    Dio di Giuda!
    All'armi!...Ah, vieni! Sol morte nostr'alme divida
    Gran Dio! Costor sui sepolcrali marmi
    Tace il vento, ? queta l'onda
    I Franchi! I Franchi! (4. Akt)
    Tergi dal pianto, America
    Chi dona luce al cor?
    La vergogna ed il dispetto
    Pietoso al lungo pianto
    Porta fatal, oh, t'aprirai!...O prodi miei, seguitemi
    Che vid'io mai?...S?! Del ciel che non punisce
    Oh, de' verd'anni miei
    La giustizia del Leone!
    Amai, ma un solo istante
    Prodi figli d'Iberia...E dolce la tromba
    Si riaccendan le querce
    Conte, lo vedi...Ah, Riccardo, se a misera amante
    Deh, lasciate a un'alma amante
    Va', la palma del martirio
    Preludio
    Ad augusta!
    All'infelice veglio
    Tu che all'eletto apostolo...Or dal padre benedetta
    Altre virtudi, insano...I numi tuoi
    Oh, miei prodi! Un solo gionro
    Li vedeste
    Bene, scudiero, vi trovo in tempo
    Oh, dischiuso ? il firmamento!
    Qui posa il fianco
    Si ridesti il Leon di Castiglia
    Egli ora parte!
    Di novel prodigio il ciel ne arrise
    Applaus - (Keine Angaben)
    Qui del convegno ? il loce (3. Akt)
    Ciel, che feci! Di quel sangue
    Un mio castello!
    Viva Nabucco!
    Qual volutt? trascorrere
    Qual rumore!
    Egli ? spento!
    Chi pi? fedele amico
    Abspann - (Keine Angaben)
    Che non avrebbe il misero
    Dove son? Li cerco invano!
    Tutte l'armi si pu? prendere
    Immenso Jehovah
    Componi, o cara vergina...In cielo benedetto (4. Akt)
    Io son conte duca sono
    Signor, chiedon parlarti i Dieci
    Un suon funereo d'intorno spandesi
    Einf?hrung zu Alzira (Bonusmaterial) - (Keine Angaben)
    Che pi? s'indugia?
    Vieni, o misera
    Ch'io non possa il ver comprendere?
    Su me, morente, esanime
    Qual prodigio!...Non fu sogno! In fondo all'alma
    O sommo Carlo, pi? del tuo nome
    Questa dunque ? l'iniqua mercede
    Che mai fu? Dove son?
    Te sol, te sol quest'anima
    Tutto ho perduto!
    Nipote, in questo istante
    Applaus - (Keine Angaben)
    O Signore, dal tetto natio
    Oh, come felici gioiscon gli sposi! (4. Akt)
    Che venga a me, se lice
    S'apre il ciel
    Non involarti, seguimi...Tu, rea donna
    Sciagurata! A questo lido
    Si mostri a chi l'adora
    Abspann - (Keine Angaben)
    Al Siloe!...Guerra! Guerra! S'impugni la spada
    Cessare i suoni
    Quel bronzo ferale
    Applaus - (Keine Angaben)
    Applaus - (Keine Angaben)
    Cela il foglio insanguinato
    Ma voi tacete...S?, scordar sapr? l'infido
    Einf?hrung zu Nabucco (Bonusmaterial) - (Keine Angaben)
    Ecco, riposa
    Tutto ora tace d'intorno...Solingo, errante e misero
    Applaus - (Keine Angaben)
    Abspann - (Keine Angaben)
    Abspann - (Keine Angaben)
    Applaus - (Keine Angaben)
    Oh me felice appieno!
    Un breve istante solo resta a me di vita
    Ferma, crudele
    Abspann - (Keine Angaben)
    Einf?hrung zu Giovanna d'Arco (Bonusmaterial) - (Keine Angaben)
    Einf?hrung zu Attila (Bonusmaterial) - (Keine Angaben)
    Abspann - (Keine Angaben)
    Giurai seguirlo in campo
    Te lodiamo, gran Dio di vittoria
    Applaus - (Keine Angaben)
    Einf?hrung zu I due Foscari (Bonusmaterial) - (Keine Angaben)
    Einf?hrung zu Oberto (Bonusmaterial) - (Keine Angaben)
    Ah! Non sia, mio ben, fallace
    Applaus - (Keine Angaben)
    Abspann - (Keine Angaben)
    S?, caro conte!
    Abspann - (Keine Angaben)
    Einf?hrung zu Ernani (Bonusmaterial) - (Keine Angaben)
    A tal colpo preparata
    Einf?hrung zu I Lombardi alla prima crociata (Bonusmaterial) - (Keine Angaben)
    Sire, venne in quest'istante
    Eh! Facciamo da buoni amici
    Applaus - (Keine Angaben)
    Abspann - (Keine Angaben)
    Einf?hrung zu Un giorno di regno (Bonusmaterial) - (Keine Angaben)

    Specificaties

    GenreKlassiek
    SubgenreOpera/Operette/Vocaal
    LeeftijdOnbekend
    Productiejaar2013
    Soort artikelDVD
    EAN0814337012588
    artikelnummer11-08-09

    Reviews

    Dit artikel heeft nog geen reviews

    checktoegevoegd aan winkelmand